Domande frequenti

Trova risposte alle tue domande

Hai domande sugli impianti idraulici, i nostri servizi o la nostra attività in generale? Puoi trovare già delle risposte.

È normale sentirsi cauti quando si sta per chiamare un idraulico per la prima volta, soprattutto se non sei troppo sicuro di cosa stai chiedendo.

Se chiami la nostra assistenza a causa di un’emergenza, annota quante più informazioni possibili sul tuo problema. Ciò significa che non dimenticherai nulla che potrebbe essere importante quando parlerai con noi. Fornire quante più informazioni possibili sull’imprevisto (e qualsiasi cosa tu abbia potuto fare prima) significherà che il tuo idraulico avrà un’idea chiara di quale intervento dovrà essere effettuato e dovrebbe essere preparato al meglio per eseguire la riparazione.

Tieni presente che i nostri idraulici saranno felici di aiutarti a capire esattamente di cosa hai bisogno, e se ti prepari più che puoi in anticipo, fare la tua prima telefonata a un idraulico sarà semplice. Se stai pensando di fare un po di lavori idraulici e vuoi scoprire come possiamo aiutarti, mettiti in contatto con la nostra assistenza. Sei in buone mani.

1. Per cominciare, un buon idraulico ti ascolterà e ti guiderà sempre. Ti spiegherà in modo amichevole in cosa consisterà l’intervento risolutivo. Vedrai che accoglierà con piacere qualsiasi domanda tu possa avere, quindi non aver paura di chiedere nulla di cui non sei sicuro – un buon idraulico sarà sempre felice di spiegare.

2. I nostri idraulici non ti faranno fretta per prendere una decisione. Scegliere un idraulico con cui lavorare è qualcosa che può richiedere molto tempo e la nostra assistenza è in grado di capirlo. Ti forniremo tutti i dettagli che desideri e ti daremo il tempo di fare una scelta. Se decidi di andare avanti con loro, saranno lieti di essere richiamati anche in un secondo momento.

3. Quando chiedi informazioni sui servizi, i nostri idraulici non ti confonderanno con il loro gergo. Sapranno usare un linguaggio che capisci e, ancora una volta, se non capisci qualcosa, saranno sempre disposti a spiegarlo in modo più dettagliato.

4. Se chiedi informazioni sui costi, i nostri idraulici saranno sempre trasparenti sulle tariffe.

Lavoriamo tutti i giorni dalle 07:00 alle 19:00, festivi compresi, e prestiamo servizio a Palermo e provincia.

I costi degli interventi programmati partono da 29€.
I costi del pronto intervento idraulico partono da 34€.

Altre volte possiamo addebitare un importo forfettario.

Leggi gli approfondimenti in questa nostra pagina: Orari e Tariffe 

Invitiamo tutti gli utenti che chiamano dal web a lasciare una loro testimonianza. Non tutti sono pratici con i loro dispositivi ed internet, altri invece sono riusciti a raccontare la loro esperienza. Azienda Idraulici, attualmente, conta più di 30 recensioni su Google.

Si, i sopralluoghi, così come i preventivi, sono assolutamente gratuiti per lavori di grande entità. Come per esempio: un eventuale impianto da realizzare, una pulizia cisterna, infiltrazione di acqua. Se si tratta invece di un piccolo intervento, spesso chiediamo ai nostri clienti d inviarci delle foto per aiutarci a capire. Un preventivo, in questo caso, non è necessario.

Chiamaci al nostro numero e faremo del nostro meglio per aiutarti in giornata. E’ capitato che siamo stati chiamati per una disotturazione scarico andata a buon fine ma il problema si è ripresentato perché ormai vecchie le tubature dell’impianto che presentavano un difetto di costruzione che non conoscevamo. In ogni caso siamo pronti a spiegarti. In alternativa, puoi scriverci a: info@aziendaidraulici.it. Se sei ancora infelice dopo aver avuto l’opportunità di rivalutare il nostro servizio, puoi lasciare una una recensione indipendente sulla nostra attività presente su Google.

Domande e risposte su argomenti idraulici

[Riparazione rubinetto e disotturazione scarico] Ho bisogno di alcune riparazioni a casa mia. Vorrei riparare un rubinetto che perde e lo scarico intasato. È questo che fa un idraulico?
– Sì! Un idraulico è quella figura professionale che ripara le perdite, diagnostica problemi di scarico intasato e risolve tutti i problemi relativi all’impianto idrico sanitario di un edificio. 

[Poca pressione acqua in casa] Ho rimosso dal rubinetto del lavandino “tonnellate” di quello che penso sia calcio. Cosa posso fare?
– Sembra che tu abbia elevate concentrazioni di calcio, magnesio e altri minerali nell’acqua. Potrebbe essere necessario un sistema di addolcimento. Sarebbe opportuno far valutare ad un idraulico il problema.

[Montaggio lavandino e rubinettoHo comprato un nuovo lavandino e vorrei montare il rubinetto. Che faccio?
– Molti proprietari di case sono capaci di gestire questo tipo di lavoro con il “fai da te”. Tuttavia, la nostra esperienza ci dice che è meglio affidare questo lavoro a dei professionisti. Sì, abbiamo ricevuto alcune chiamate da parte di clienti “bloccati” nel bel mezzo di un progetto. Un nostro idraulico potrà installare facilmente il nuovo lavandino per te. Stesso vale per i servizi igienici, sanitari, la vasca da bagno, la doccia, idromassaggio, rubinetti e altro ancora.

[Bassa pressione acqua in casa] Cosa causa bassa pressione dell’acqua in casa e cosa posso fare io?
– Ci sono diverse cose che potrebbero causare una bassa pressione dell’acqua, tra cui una valvola di chiusura parzialmente chiusa o malfunzionante, depositi che si accumulano nei vecchi tubi. Se i tuoi vicini hanno una forte pressione dell’acqua, il problema potrebbe trovarsi tra il contatore dell’acqua e la tua casa. Un tecnico idraulico qualificato sarà in grado di identificare il problema e spiegare le soluzioni.

[Pronto intervento idraulicoHo bisogno di un idraulico ora! Può far venire qualcuno a casa mia oggi?
– Azienda Idraulici mette a disposizione il suo team di idraulici 12 ore su 24, 7 giorni su 7 per le chiamate di emergenza. Ognuno di loro saprà diagnosticare e risolvere immediatamente il problema. Contattaci e parlaci del problema.

[PerditaIl tubo dell’acqua calda al mio lavello della cucina sta perdendo. Come posso effettuare una riparazione rapida?
– Per fermare temporaneamente una piccola perdita, stacca una punta di matita e inseriscila nel foro del tubo, poi avvolgi con tre strati di nastro di plastica per elettricisti, estendendolo per 3 pollici su ciascun lato del foro. Se si tratta di una perdita importante, chiudi la valvola principale di intercettazione dell’acqua e chiama l’idraulico.

[Riparazione lavandino] Nel lavandino ho il tappo a scomparsa che non si apre abbastanza, non consente all’acqua di defluire rapidamente. Come lo aggiusto?
– Se il tappo è ormai andato ed il lavandino non si svuota facilmente, è necessario dare uno sguardo sotto per reimpostare l’asta del tappo. Inoltre ti consigliamo periodicamente di rimuovere capelli, oggetti e quant’altro possa causare un drenaggio lento.

[Installazione lavandino] Vogliamo aggiungere un secondo lavandino nel bagno principale. Possiamo estendere i tubi che ci sono già?
Sì, puoi.

[Scarico vasca otturato] Ho provato a usare uno stantuffo ed un prodotto chimico per liberare la mia vasca intasata. Cos’altro posso fare prima di chiamare un idraulico?
Quando si lavora con prodotti chimici, è bene usare guanti di gomma ed evitare schizzi. Per un ostruzione corposa, usa una sonda stura scarico. Spingila sotto e sopra per provare a rompere il blocco di ostruzione. Se questo non funziona. il problema è più complesso e potresti avere bisogno del nostro aiuto.

[Consigli wc] Potreste darmi qualche consiglio prima di sostituire il mio wc attuale con uno nuovo?
– Dal momento che un servizio igienico è uno dei principali produttori di acqua in casa, scegline uno che possa farti risparmiare. Acquistane uno pronto per l’installazione. Prima di ciò, prendi le giuste distante e misure in modo che quest’ultimo possa adattarsi correttamente nello spazio del bagno. L’installazione richiede un po di muscoli e un po di tempo. Provare con il “fai da te” potrebbe farti risparmiare il costo di un idraulico ma non è sempre facile.

[Scarico intasato] Perché il mio scarico si intasa?
– Solitamente gli scarichi sono intasati perché le persone non sono attente a ciò che lasciano correre per le tubature, specialmente in cucina. Altri scarichi, come in bagno, si intasano a causa dei residui di olio di saponi, shampoo e capelli. Consigliamo di usare regolarmente prodotti per la pulizia che rispettano l’ambiente.

[Scaldabagno] Perché siamo a corto di acqua calda?
– A seconda dell’età e del tipo di scaldabagno, ci sono un paio di motivi per cui non hai abbastanza acqua calda:

– Lo scaldabagno elettrico smette di funzionare correttamente.
– C’è un pulsante di reset che potrebbe essere scattato automaticamente causando il mal funzionamento dello scaldabagno. Qualcosa non va.

Chiamaci e ti daremo immediatamente l’acqua calda.

[Bolletta acqua] La mia bolletta dell’acqua sembra essere piuttosto alta e nessuno dei miei rubinetti ha perdite, c’è qualcos’altro che potrebbe causare l’improvviso aumento?
– La prima cosa che dovresti controllare sono i sanitari ed i servizi igienici, assicurati che non perdano.

[Perdita acqua] Se ho una perdita d’acqua importante nella mia casa, cosa dovrei fare?
– Innanzitutto, devi chiudere immediatamente la valvola di intercettazione dell’acqua. In qualità di proprietario di una casa è importante sapere dove si trova. In secondo luogo, contatta sempre un idraulico per le emergenze. E non toccare alcun impianto elettrico con l’acqua in giro.

[IdraulicoQual è il modo migliore per scegliere un idraulico? Quali abilità e qualità deve avere un buon idraulico?
– Supponendo che il problema non sia un’emergenza, è intelligente fare il maggior numero possibile di ricerche prima di scegliere un idraulico. Leggi le recensioni, sia su Google che su Facebook. Consulta il sito, la Partita IVA. Chiedi all’idraulico i suoi riferimenti. Invitalo a farti un preventivo per il lavoro che dovrà svolgere. Non essere timido, alcuni interventi hanno grosse cifre da sostenere

Le abilità principali di un idraulico:
– Capacità di ascolto e attenzione;
– Conoscenze tecniche ed esperienza;

[Scaldabagno] Che durata ha uno scaldabagno?
– Al fine di massimizzare la durata del tuo scaldabagno, devi sempre seguire la corretta programmazione della manutenzione e correggere immediatamente eventuali problemi. Affida la manutenzione dello scaldabagno ad un tecnico almeno una volta all’anno per ottenere i migliori risultati. Uno scaldabagno può durare dai 5 ai 13 anni. Dipende dall’utilizzo e dalla manutenzione.