3 semplici metodi per liberare un wc ostruito

bagno chimico noleggio

Molti sono gli imprevisti domestici che tutti noi temiamo. E forse uno dei più temibili è proprio un WC intasato. Quando capita ci potremmo trovare a pensare che il noleggio di bagni chimici sarebbe la soluzione migliore anche per casa nostra. Ma la situazione non è così disperata! Sebbene possa essere piuttosto spiacevole, si tratta di un inconveniente non troppo difficile da risolvere con strumenti che tutti noi abbiamo in casa.
La prima cosa da fare è comprendere se l’ostruzione dipende da qualche oggetto o da un’eccessiva quantità di carta caduta nel vaso. In questo caso basterà rimuovere l’oggetto con le mani, ovviamente, protette da guanti lunghi in gomma. Se questa operazione non porta frutto, puoi utilizzare questi tre semplici metodi per sturare il tuo WC con strumenti e prodotti che hai sicuramente in casa.

Con lo sturalavandino: Metodo semplice ma efficace se fatto nel giusto modo. Dopo aver protetto il pavimento con un telo di plastica, inserisci lo sturalavandino a 45° immediatamente sopra l’acqua assicurandoti che aderisca bene alle pareti del vaso. Fa’ pressione sul bastone diverse volte non troppo violentemente per evitare che l’acqua fuoriesca e fermati di quando in quando per vedere se hai sortito l’effetto desiderato. Fermati quando l’acqua inizia a defluire e poi, quando il livello dell’acqua è tornato alla normalità, tira lo sciacquone per esser certo che la situazione sia finalmente regolare.

Con il sistema dell’acqua a pressione: Proteggi il pavimento per evitare di sporcarlo e riempi un secchio con acqua. Tira lo sciacquone e nello stesso momento rovescia l’acqua rapidamente nel vaso: la pressione aiuterà a rimuovere l’ostruzione.

Con un prodotto fai da te: Fa bollire un paio di litri di acqua, versa una tazza di bicarbonato e una di aceto nel wc e a seguire l’acqua calda. Lascia riposare per alcune ore, meglio per tutta la notte.

Nell’improbabile caso in cui questi rimedi non funzionino, è possibile che il problema derivi da un’ostruzione più complessa. In questo caso la cosa migliore è rivolgersi ad un idraulico professionista che possa eliminare il problema senza aggravarlo.