Pulizia cisterne acqua

Pulire il serbatoio dell’acqua può essere un compito faticoso, ma è importante assicurarsi che l’acqua all’interno rimanga pulita e priva di batteri nel tempo. In questo modo darai valore alla tua salute. Dovresti pulire il serbatoio dell’acqua almeno una volta all’anno. I serbatoi d’acqua accumulano alghe, limo e batteri mese dopo mese. Quando si pulisce il serbatoio, è necessario seguire i processi appropriati per lo scarico, la pulizia delle pareti interne e la disinfezione del serbatoio. Seguendo i nostri consigli puoi essere certo che la tua acqua sia pulita e sicura. Effettuiamo più di 500 pulizie cisterne acqua in un anno a Palermo.

lavaggio-cisterne-acqua
1. Il primo passo per pulire il tuo serbatoio è: svuotare tutta l’acqua al suo interno. Per fare ciò, apri la valvola di scarico che si trova alla base del serbatoio per far scorrere tutta l’acqua. Collega un tubo flessibile alla valvola aperta per dirigere l’acqua in un luogo in cui non causerà allagamenti o problemi.

2. Poiché la valvola o il rubinetto di scarico si trovano di solito sopra il fondo del serbatoio, potrebbe essere necessario rimuovere l’acqua rimanente dal serbatoio dopo averla svuotata. Per farlo, usa un secchio per raccogliere più acqua possibile. Quando l’acqua sul fondo è troppo bassa per essere raccolta con un secchio, utilizza un bicchiere di plastica o una tazza di caffè per continuare a estrarlo. Una volta che hai preso solo una piccola quantità d’acqua dal serbatoio, puoi usare gli asciugamani per assorbire l’acqua che rimane.

3. Fai una miscela detergente per bonificare il serbatoio dalla sporcizia accumulata. L’uso di un idropulitrice può rendere questo lavoro più semplice e veloce. Basta mescolare acqua calda con detersivo in polvere o liquido per fare una soluzione detergente.

lavaggio-cisterne-acqua-con-idropulitrice

4. Sfrega l’interno del serbatoio. Evita spugne metalliche. Se hai problemi a rimuovere tutto il sedimento e la sporcizia dalle pareti interne del tuo serbatoio, prova a cospargere le pareti con il bicarbonato di sodio e strofinanale con il pennello o la spugna.

5. Risciacqua abbondantemente e pulisci i tubi del serbatoio. Svuota completamente il serbatoio. Usando un tubo, scarica tutta la soluzione dal serbatoio dell’acqua. Aggancia il tubo alla valvola sul fondo del serbatoio e lascia che tutta la soluzione defluisca verso il sistema fognario. Assicurati di puntare il tubo lontano dalle piante, dai laghi o altre aree che potrebbero essere danneggiate dalla miscela.

6. Una volta svuotata la cisterna, versa un litro di amuchina ogni mille litri di acqua direttamente nel serbatoio e lascialo riempire d’acqua. L’amuchina deve agire per circa due ore, trascorso questo tempo svuota il serbatoio che sarà bonificato e pronto per essere riempito con nuova acqua che possiamo usare senza problemi per i prossimi giorni.