Bagno e lampade Smart: l’illuminazione assume una nuova dimensione

Purtroppo, quando si tratta di ristrutturare o semplicemente di arredare la propria casa una delle ultime cose a cui tutti pensano è l’illuminazione. Nell’ottica comune basta avere a disposizione un punto luce per ogni locale, scegliere una lampada carina, montarla ed il gioco è fatto. In realtà non è così!

luci bagno

L’illuminazione andrebbe progettata e studiata con dovizia di particolari, perché è uno di quei fattori che può davvero fare la differenza rendendo un ambiente che apparentemente, a primo impatto, potrebbe sembrare triste ed angusto, al contrario davvero ben riuscito, accogliente e confortevole.

Studiare un’illuminazione ad hoc è importantissimo anche nei bagni. Anzi all’interno di questi locali, specialmente se ciechi e dunque privi di luce naturale, l’illuminazione assume sempre un ruolo determinante.

Da un lato,un ambiente come il bagno, dove ci si dedica al benessere ed alla cura della propria persona necessita sempre di un’illuminazione d’atmosfera soft e rilassante; di contro però ci deve essere anche la possibilità di godere di un’illuminazione più forte, puntuale e precisa, che ad esempio permetta agli uomini di radersi per bene e alle donne di truccarsi alla perfezione.

Tutto ciò viene amplificato qualora il bagno in questione non goda di finestre; in tali frangenti per evitare quella sensazione claustrofobica di soffocamento è bene adottare dei piccoli trucchetti, scegliendo pavimenti e rivestimenti che amplifichino visivamente lo spazio e dotandolo infine di un’illuminazione che renda tutto molto naturale e confortevole.

Per le ragioni suddette, generalmente, in ogni bagno troviamo almeno due tipologie di luci distinte, azionabili separatamente: una a soffitto, più soft e generale ed una a parete, puntuale, che tipicamente viene accoppiata al lavabo ed allo specchio. Ma qualoravogliate di più e questo ancora non bastasse a farvi sentire a vostro agio niente paura! Oggi anche se in casa non avete grandi dotazioni impiantistiche grazie alle nuove lampade smart potrete trasformare il vostro bagno in una piccola oasi benessere.

Infatti, per rendere il tutto ancor più perfetto, è possibile contare su corpi illuminanti decisamente insoliti capaci di creare scenari particolari e atmosfere, che in ambienti come il bagno sono davvero l’ideale.

Ad esempio, qualora vi vogliate rilassare a dovere mentre fate una bella doccia, o ancor meglio un bagno con idromassaggio, potete provare le nuove lampade smart di ultima generazione, comandabili tramite telecomando, dimmer o addirittura semplicemente grazie al proprio smartphone. Un semplice comando vocale, non solo vi permette di regolare l’intensità luminosa, ma vi consente anche di creare effetti e scenari luminosi, nonché di cambiare colore alla luce: tanto che vi sembrerà quasi di essere in Spa!

Chiaramente queste luci possono essere impiegate anche in qualunque altro locale della casa: nella cameretta dei bambini, ma anche in quella degli adulti così come nel living: l’unico limite è la vostra fantasia.

Noi uno spunto ve l’abbiamo fornito, ora se desiderate approfondire l’argomento e scoprire quali siano le soluzioni per l’illuminazione smart più gettonate del momento cliccate qui.