Legno MDF: la soluzione ideale per arredare

Legno MDF significa Medium Density Fibreboard, cioè pannello di fibre di legno di media densità (che oscilla tra i 500 e gli 800 kg/mc). Attualmente rappresenta una delle soluzioni più utilizzate per la realizzazione di mobili ed elementi d’arredo. Inoltre, il suo utilizzo ha un basso impatto ambientale, in quanto si ricava dagli scarti della lavorazione del legno. Nonostante ciò, è un materiale molto duttile che si presta bene alla realizzazione di diversi componenti d’arredo.casa

Il MDF, infatti, si presta bene ad essere lavorato, al pari del classico legno massello in quanto evita problematiche relative ai residui di materiale durante la lavorazione. Proprio per questo è possibile impiegarlo per la restaurazione o la realizzazione dei mobili. È possibile reperire i pannelli di legno MDF nei negozi di bricolage, ed è adatto anche per il fai-da-te se si ha un po’ di manualità.

mdf legno

Cosa è possibile realizzare con il legno MDF?

Il legno MDF è versatile e molto utile in diverse occasioni di utilizzo. Grazie alle sue particolari proprietà isolanti, si può impiegare nella realizzazione anche di coperture per le pareti di casa. Un’altra importante caratteristica del legno MDF è la sua resistenza agli urti, proprio per questo si possono creare diversi complementi d’arredo con tale materiale.

Il MDF si presta anche ad essere dipinto, laccato o rivestito con altri materiali senza problemi. Non è, però, consigliabile utilizzare il MDF per l’esterno o nel bagno di casa, in quanto presenta una scarsa resistenza all’acqua (e quindi alla pioggia o all’umidità del bagno).

Una volta deciso cosa realizzare con questo materiale, è necessario acquistare gli appositi pannelli. Essi sono disponibili in diverso spessore, a seconda dell’utilizzo che si intende farne. Il prezzo è a mq e varia da circa 5 euro per quelli più sottili a 25 euro.

Rivestimenti in MDF

Come già accennato, con questo materiale è possibile effettuare dei rivestimenti, ad esempio delle pareti di case oppure di esercizi commerciali. Con l’utilizzo di pannelli MDF è possibile realizzare, infatti, degli effetti 3d dall’impressione ottica molto gradevole.

I pannelli di legno MDF possono essere incisi e lavorati per creare dei pattern differenti che si adattano perfettamente a qualsivoglia tipo di arredo: sono adatti per creare un po’ di movimento in un ambiente minimal o per le aree arredate secondo lo stile moderno.

Utilizzando i pannelli già colorati (che vengono prodotti tinteggiando le fibre durante la lavorazione stessa) si possono poi ottenere degli effetti estetici davvero gradevoli. In commercio è possibile trovare diverse tonalità di pannelli, ma quelle più utilizzati sono il bianco, il nero e le tonalità tipiche del legno come l’acero, il noce, il ciliegio ecc.

I pannelli MDF si possono anche impiegare nel rivestimento interno delle porte, come quelle blindate, grazie alle diverse finiture del legno. Ovviamente in questo caso si dovrà optare per pannelli più spessi rispetto a quelli utilizzati, ad esempio, per le testate dei letti e gli schienali dei mobili e dei cassetti In commercio, inoltre, è possibile trovare dei pannelli già tagliati di dimensioni standard che facilmente si adattano per le porte.