Lavaggio cisterna: come pulire serbatoio acqua in plastica

Pulire il serbatoio dell’acqua può essere un compito scoraggiante per chi vuol seguire il “Fai da te”. E’ necessario seguire i processi appropriati per lo scarico, la pulizia delle pareti interne e la disinfezione del serbatoio. E’ molto importante assicurarsi che l’acqua all’interno rimanga pulita e priva di batteri. Ogni giorno usiamo l’acqua del serbatoio per fare il bagno, pulire e lavare i vestiti e in altri lavori domestici. Con il passare del tempo: Sedimenti, incrostazioni e alghe si depositano sulle pareti, sul soffitto e sul pavimento del serbatoio dell’acqua. Questa deposizione contamina l’acqua e la rende inadatta all’uso. Con il tempo le alghe e i batteri si moltiplicano e si riproducono in quest’acqua; la infettano e potrebbero farci ammalare. Significa semplicemente che la nostra ignoranza può incidere sulla salute della nostra famiglia.

L’intero processo richiede probabilmente circa 4-6 ore, ma vale la pena farlo per la salute della tua famiglia e dei tuoi cari.
Anche se ti stiamo per spiegare come pulire un serbatoio di acqua in plastica, suggeriamo di non eseguire la pulizia della cisterna da soli o senza la supervisione di un idraulico, dal momento che comporta l’uso di disinfettanti e strumenti non comuni.

1. Svuotare tutta l’acqua del serbatoio
– Il primo passo per pulire il tuo serbatoio è di svuotare tutta l’acqua in esso.
– Collegare un tubo flessibile alla valvola aperta per dirigere l’acqua in un luogo in cui non causerà allagamenti
– Potrebbe essere necessario rimuovere l’acqua rimanente dal serbatoio dopo averla svuotata. Per farlo, usa un secchio per raccogliere più acqua possibile. Quando l’acqua sul fondo è troppo bassa per essere raccolta con un secchio, utilizza un bicchiere di plastica o una tazza di caffè per continuare a svuotare la cisterna.
– Puoi usare gli asciugamani per assorbire l’acqua che rimane.

2. Pulizia dell’interno del serbatoio dell’acqua
– Rimuovi sedimenti e residui dal serbatoio sfregando, facendo pressione con una spugna finché non rimuovi più melma possibile. Utilizza una miscela detergente se puoi. Basta mescolare acqua calda e detersivo in polvere.
– Consigliamo di evitare spazzole in acciaio per la pulizia di cisterna di acqua in plastica.
– Consigliamo invece l’utilizzo di utilizzare l’idropulitrice, macchina dal getto d’acqua molto potente.
– Tenere l’idropulitrice saldamente in mano in modo che l’acqua colpisca la parete interna del serbatoio.
– Continua fino a quando non sei soddisfatto di aver rimosso tutta la sporcizia e il fango dalle pareti del tuo serbatoio.
– Le idropulitrici sono molto potenti, quindi indossa sempre gli occhiali di protezione quando la utilizzi e non puntarle mai verso altre persone o gli animali. Segui tutte le altre norme di sicurezza. È una buona idea affidare il compito della pulizia cisterna ad un idraulico.
– Se hai difficoltà a rimuovere tutto il sedimento e la sporcizia dalle pareti interne del tuo serbatoio, prova a cospargere le pareti con il bicarbonato di sodio; poi strofina con la spugna.
– Risciacquare abbondantemente.

3. Disinfezione del serbatoio dell’acqua
– Dopo aver rimosso il peggio dal serbatoio, è possibile eseguire il processo di disinfezione.

4. Svuotare completamente il serbatoio
– Usando un tubo, scaricare tutta la soluzione dal serbatoio dell’acqua e lascia che tutta la soluzione defluisca verso il sistema fognario. Assicurati di puntare il tubo lontano da eventuali piante e altre aree che potrebbero essere danneggiate dalla soluzione presente nella miscela. Non scaricare il serbatoio direttamente nel sistema di distribuzione dell’acqua.

Se sono passati anni ed anni da quando hai ripulito il tuo serbatoio d’acqua e ritieni che la salute della tua famiglia sia una delle priorità più importanti, richiedi una visita di un nostro idraulico per la pulizia della cisterna d’acqua.

pulizia serbatoio dell′acqua